Anie, nuove iniziative per l’internazionalizzazione

Da Confindustria, Anie, Ance e Ice nuove opportunità per le aziende in Serbia-Montenegro e Qatar

Pubblicato il 8 marzo 2013

Proseguono le attività di Internazionalizzazione di Confindustria Anie con due iniziative organizzate nei prossimi mesi. 

La prima è curata da Confindustria che, in collaborazione con Anie, Ance e Ice, organizza una missione imprenditoriale in Serbia e Montenegro dal 14 al 18 Aprile 2013. L’iniziativa andrà a focalizzarsi sul settore dell’Energia (progettazione, ingegneria e componentistica per Generazione, Trasmissione e Distribuzione di energia elettrica, incluse le fonti energetiche rinnovabili) e delle Infrastrutture (costruzioni, macchinari e impiantistica edile, materiali edili, ingegneria e progettazione).

Serbia e Montenegro offrono notevoli opportunità per le aziende italiane, soprattutto in termini di forniture e subforniture, partecipazioni a gare, collaborazioni industriali e tecnologiche nei settori di interesse della missione. I due Paesi hanno recentemente adottato normative finalizzate ad allineare le legislazioni nazionali alla disciplina europea per il settore infrastrutturale ed energetico e a creare, quindi, un clima maggiormente favorevole agli investimenti esteri.

La partecipazione alla missione è gratuita. Saranno a carico delle aziende partecipanti le spese di viaggio e soggiorno.

La seconda iniziativa è invece curata da Anie che, in collaborazione con l’Ufficio ICE di Dubai, promuove e coordina la partecipazione di aziende italiane attraverso la formula Business Point alla prossima  edizione della fiera di settore Energy Qatar, che avrà luogo presso il Doha Exhibition Center dal 6 al 9 maggio 2013.

La fiera Energy Qatar si pone quale evento di riferimento nella regione per le aziende internazionali dei settori dell’Energia (incluse le fonti energetiche rinnovabili) e dell’Illuminotecnica, puntando a divenire luogo d’incontro dove presentare prodotti e servizi e sviluppare opportunità d’investimento, partenariati e forme di collaborazione industriale con i decision maker provenienti dai Paesi di tutto il mondo.

Ampie opportunità deriveranno dal boom edilizio che il Paese sta vivendo grazie all’assegnazione dei Mondiali di Calcio del 2022: la richiesta di energia in Qatar proseguirà nel suo trend in crescita e la produzione di energia – quasi più che raddoppiata nel 2011 (risultando pari a oltre 8.707 MW) – diventerà un elemento chiave per il Paese, anche in considerazione dei progetti che prevedono stadi con aria condizionata alimentati da energia solare, in particolare da pannelli fotovoltaici e collettori solari termici, e per i quali saranno altresì necessari adeguati ed evoluti impianti di illuminazione. 

 



Contenuti correlati

  • Impiego versatile

    Flessibile, robusta e altamente preformante, la valvola a sede inclinata Vzxa di Festo controlla la portata dei fluidi in modo rapido ed affidabile. La sua architettura intelligente e l’interfaccia brevettata permettono di combinare a piacere corpi valvola...

  • Schneider Electric e Claroty collaborano per vincere le sfide della sicurezza e della cybersecurity nelle infrastrutture industriali

    Claroty, innovatore nel settore della protezione delle reti OT, e Schneider Electric – specialista globale nella gestione dell’energia e nell’automazione – hanno annunciato una partnership mondiale, volta a vincere le sfide di sicurezza e cybersecurity nelle infrastrutture...

  • Balluff acquisisce due aziende nel gruppo

    Balluff sta ampliando il proprio know-how digitale con l’acquisizione non di una, ma di ben due aziende: l’azienda di software di Stoccarda iss innovative software services GmbH (iss) ed il costruttore della camera di visione Matrix Vision...

  • La rivoluzione nell’automazione

    La pneumatica è intrinsecamente una tecnologia user-friendly; è destinata a diventare ancora più intuitiva, versatile e flessibile con il nuovissimo Festo Motion Terminal VTEM, che sta catapultando la pneumatica nell’era della Industry 4.0, grazie alle App che...

  • Sorgenia: automazione e controllo firmato Siemens per l’impianto di Termoli

    Situata nella zona industriale della Valle del Biferno, a Termoli, in provincia di Campobasso, la centrale di Sorgenia ha affidato la gestione e il monitoraggio della propria produzione di energia elettrica al sistema di controllo distribuito (DCS – Distributed...

  • Terni ospita il roadshow ICE

    Il prossimo 20 settembre sarà Terni a ospitare la tappa del roadshow “Italia per le Imprese, con le PMI verso i mercati esteri”: le istituzioni e le organizzazioni imprenditoriali tornano a incontrare le aziende per confrontarsi su...

  • Edge Global Supply completa l’acquisizione di Technology BSA

    Edge Global Supply ha acquisito Technology BSA SpA (BSA) alla fine di luglio 2017. BSA è distributore di automazione e meccatronica con sede centrale nella Regione Piemonte. Fondata nel 1997 da Fabio e Mauro Biamino, BSA ha...

  • Con la a500Z, Makino potenzia la famiglia di centri di lavoro a 5 assi

    Makino ha annunciato l’ultima novità della sua famiglia di centri di lavoro a 5 assi, la a500Z e lo ha fatto durante la conferenza stampa annuale tenutasi a Kirchheim unter Teck. Secondo quanto riferito dalla società, il nuovo...

  • Un limitatore di coppia innovativo per l’eolico

    Dopo la Cina e gli USA, la Germania è il terzo produttore mondiale di energia eolica e, con più di 50.000 MW, si è affermata nel 2016 come la più grande potenza eolica in Europa. In totale,...

  • Libertà di movimento per le reti industriali

    I sistemi wireless industriali offrono nuove possibilità in quanto soluzioni versatili ed efficienti nel campo dell’automazione. Con Wireless Lan o Bluetooth, le costose canalette per i cavi vengono sostituite da una moderna tecnologia wireless e le utenze...

Scopri le novità scelte per te x