Agricoltura 4.0: di precisione e con l’ausilio dei droni

Il contadino? Superato! A Dronitaly va in scena la nuova 'agricoltura di precisione', con i droni al centro della rivoluzione degli agricoltori digitali

Pubblicato il 23 settembre 2016

Spinte dai progressi incessanti della tecnologia, le professioni legate alla terra stanno entrando in una nuova era. A Dronitaly, la fiera dei droni italiana in programma a ModenaFiere – 30 settembre/1° ottobre, un convegno specializzato prenderà in esame gli scenari della nuova ‘agricoltura di precisione’, analizzando a fondo tutti i vantaggi delle applicazioni dei droni, i nuovi mezzi supertecnologici importantissimi per la missione degli imprenditori agricoli del Nuovo Millennio.

Una recente ricerca Image Line-Nomisma attesta che il contadino del Terzo Millennio è ‘sempre più connesso’, a suo agio con la sensoristica hi-tech e con i droni, che per il 43% degli agricoltori rappresentano il futuro. Sull’onda dei continui progressi della tecnologia, i mestieri della terra stanno mutando in maniera radicale, con addetti, contoterzisti e imprenditori agricoli alle prese con gli effetti della ‘rivoluzione digitale’. Tra questi, la sensoristica all’avanguardia e i sofisticati software analitici-gestionali in dotazione ai nuovi mezzi operativi smart, come i ‘trattori connessi’ e i droni, che consentono di studiare dall’alto in maniera precisa e innovativa le colture. Sta nascendo l’agricoltura di precisione, che fa degli strumenti hi-tech ad alto tasso di innovazione, come i droni, gli attrezzi da lavoro dei nuovi contadini digitali.

In collaborazione con l’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali di Milano, Dronitaly ospiterà il convegno “Droni in agricoltura. Mezzi, sensori, software e interpretazione dei dati”, in programma sabato 1 ottobre. Durante l’evento, grazie allo studio di case history recenti verrà preso in esame come i droni e la loro sensoristica rivoluzionaria, offrono un reale vantaggio per il miglioramento delle prestazioni economiche delle aziende insieme a quello della gestione ambientale; consentono una migliore gestione dei fertilizzanti e dei pesticidi; aiutano a prevenire l’erosione dei suoli; rendono più efficiente l’uso delle risorse idriche nell’agricoltura; consentono un approccio innovativo in relazione a molti tipi di coltivazioni.

Prima del dibattito, nel corso del convegno verranno presentati anche i risultati del ‘Progetto Aladin’, che sta sperimentando l’impiego dei droni per rilevare lo stress idrico delle piante e la produzione di ‘mappe irrigue di dettaglio’, in modo da rendere possibile un’irrigazione di precisione solo nelle zone in cui è effettivamente necessaria, ottimizzando in tal modo le risorse idriche.

L’evento fa parte del programma di formazione permanente dei dottori agronomi e dei dottori forestali, e dà diritto a 0,5 CFP.

Programma del convegno

– Tommaso Maggiore (DISAA, MI; ODAF, MI): Presentazione del Convegno, dibattito e conclusioni.
– Mattia Trevini (Agroingegno, Desenzano del Garda): Tipi di droni impiegabili in agricoltura
– Giovanni Cabassi (CRA FLC, LO): Sensoristica da applicare ai droni in ambito agricolo
– Marina Corti (DISAA, MI): i Software per l’interpretazione dei dati
– Massimo Vincini (CRAST, Centro Ricerche Analisi geoSpaziali e Telerilevamento UCSC Piacenza): Droni e agricoltura di precisione
– Stefano Anconelli (CER, Consorzio per il Canale Emiliano Romagnolo – Bologna): Il progetto Aladin (Agroalimentare Idrointelligente)
– Massimo Lazzari (VESPA, UNIMI): La meccanizzazione per l’agricoltura di precisione



Contenuti correlati

  • Schneider Electric: a SPS Italia 2018 l’integrazione totale dall’impianto produttivo all’impresa con EcoStruxure

    Schneider Electric, tra i leader nella trasformazione digitale della gestione dell’energia e dell’automazione, si presenta all’edizione 2018 di SPS IPC Drives Italia con un obiettivo ambizioso: dimostrare a costruttori di macchine e utenti finali come realizzare oggi...

  • Industria 4.0, attenti alle trappole!

    Del Piano Industria 4,0 si parla sempre più spesso, sia perché si stanno aprendo nuove interessanti opportunità per le aziende attive in svariati settori, sia perché l’iperammortamento è divenuto un’importante leva di vendita. Però, come per tutte...

  • A Roma premiati i vincitori del Trofeo Smart Project 2018 di Omron

    Giunto quest’anno alla sua 11ma edizione, il Trofeo Smart Project Omron nasce con l’obiettivo di avvicinare le scuole tecniche e professionali al mondo dell’automazione industriale, in accordo con le direttive ministeriali che promuovono gli interventi di valorizzazione...

  • Il manifatturiero USA, protagonista di IMTS 2018, si prevede in crescita dell’8-9%

    L’industria manifatturiera statunitense, che è il secondo mercato più grande al mondo con un volume di circa 9 miliardi di dollari, nella corsa verso IMTS 2018 (International Manufacturing Technology Show), che avrà luogo dal 10 al 15 settembre...

  • Il petrolio del futuro? Sono i dati

    È toccato a Franco Andrighetti, fondatore e amministratore delegato di EFA Automazione, azienda attiva nel settore dell’automazione industriale con focus specifico sulle soluzioni di connettività e comunicazione per l’integrazione di sistemi, portare tutta la propria esperienza e...

  • MecSpe 2018: 2.260 aziende presenti e 53.442 visitatori

    La 17° edizione di MecSpe si è chiusa sabato con numeri eccellenti: 53.442 visitatori (+17% rispetto all’edizione 2017), 2.260 aziende presenti e 110.000 mq di superficie espositiva fotografano una manifestazione in continuo progresso. Il valore della manifestazione,...

  • Definito il Comitato Consultivo dell’IoT Solutions World Congress 2018

    L’IoT Solutions World Congress (IoT SWC) ha recentemente definito i membri del proprio comitato consultivo per la prossima edizione che si terrà dal 16 al 18 ottobre 2018. È stato inoltre chiesto al Comitato di definire le...

  • Si rafforza l’orientamento internazionale di IMTS 2018

    IMTS – International Manufacturing Technology Show, fiera biennale che si terrà quest’anno dal 10 al 15 settembre presso il McCormick Place di Chicago, Illinois (USA), aumenta la propria attrattiva per i visitatori nazionali e internazionali mettendo a disposizione...

  • Osservatorio MecSpe 2018: l’onda lunga di Industria 4.0

    Ritrovata fiducia nel futuro, ottimi dati economici e percorso di innovazione e digitalizzazione saldamente avviato: sono le principali indicazioni che provengono dal comparto della meccanica italiana raccolte dall’Osservatorio MecSpe, realizzato da Senaf e presentato in occasione dell’inaugurazione...

  • Innovazione al centro all”Innovation day’ di B&R: ed è subito ‘sold out’!

    Un giorno interamente dedicato all’innovazione: questo il ‘succo’ dell’Innovation Day, l’evento organizzato da B&R Automazione Industriale la scorsa settimana a Parma, in cui ha dato modo al folto pubblico dei partecipanti (iscrizioni chiuse prima del tempo per...

Scopri le novità scelte per te x