Agricoltura 4.0: di precisione e con l’ausilio dei droni

Il contadino? Superato! A Dronitaly va in scena la nuova 'agricoltura di precisione', con i droni al centro della rivoluzione degli agricoltori digitali

Pubblicato il 23 settembre 2016

Spinte dai progressi incessanti della tecnologia, le professioni legate alla terra stanno entrando in una nuova era. A Dronitaly, la fiera dei droni italiana in programma a ModenaFiere – 30 settembre/1° ottobre, un convegno specializzato prenderà in esame gli scenari della nuova ‘agricoltura di precisione’, analizzando a fondo tutti i vantaggi delle applicazioni dei droni, i nuovi mezzi supertecnologici importantissimi per la missione degli imprenditori agricoli del Nuovo Millennio.

Una recente ricerca Image Line-Nomisma attesta che il contadino del Terzo Millennio è ‘sempre più connesso’, a suo agio con la sensoristica hi-tech e con i droni, che per il 43% degli agricoltori rappresentano il futuro. Sull’onda dei continui progressi della tecnologia, i mestieri della terra stanno mutando in maniera radicale, con addetti, contoterzisti e imprenditori agricoli alle prese con gli effetti della ‘rivoluzione digitale’. Tra questi, la sensoristica all’avanguardia e i sofisticati software analitici-gestionali in dotazione ai nuovi mezzi operativi smart, come i ‘trattori connessi’ e i droni, che consentono di studiare dall’alto in maniera precisa e innovativa le colture. Sta nascendo l’agricoltura di precisione, che fa degli strumenti hi-tech ad alto tasso di innovazione, come i droni, gli attrezzi da lavoro dei nuovi contadini digitali.

In collaborazione con l’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali di Milano, Dronitaly ospiterà il convegno “Droni in agricoltura. Mezzi, sensori, software e interpretazione dei dati”, in programma sabato 1 ottobre. Durante l’evento, grazie allo studio di case history recenti verrà preso in esame come i droni e la loro sensoristica rivoluzionaria, offrono un reale vantaggio per il miglioramento delle prestazioni economiche delle aziende insieme a quello della gestione ambientale; consentono una migliore gestione dei fertilizzanti e dei pesticidi; aiutano a prevenire l’erosione dei suoli; rendono più efficiente l’uso delle risorse idriche nell’agricoltura; consentono un approccio innovativo in relazione a molti tipi di coltivazioni.

Prima del dibattito, nel corso del convegno verranno presentati anche i risultati del ‘Progetto Aladin’, che sta sperimentando l’impiego dei droni per rilevare lo stress idrico delle piante e la produzione di ‘mappe irrigue di dettaglio’, in modo da rendere possibile un’irrigazione di precisione solo nelle zone in cui è effettivamente necessaria, ottimizzando in tal modo le risorse idriche.

L’evento fa parte del programma di formazione permanente dei dottori agronomi e dei dottori forestali, e dà diritto a 0,5 CFP.

Programma del convegno

– Tommaso Maggiore (DISAA, MI; ODAF, MI): Presentazione del Convegno, dibattito e conclusioni.
– Mattia Trevini (Agroingegno, Desenzano del Garda): Tipi di droni impiegabili in agricoltura
– Giovanni Cabassi (CRA FLC, LO): Sensoristica da applicare ai droni in ambito agricolo
– Marina Corti (DISAA, MI): i Software per l’interpretazione dei dati
– Massimo Vincini (CRAST, Centro Ricerche Analisi geoSpaziali e Telerilevamento UCSC Piacenza): Droni e agricoltura di precisione
– Stefano Anconelli (CER, Consorzio per il Canale Emiliano Romagnolo – Bologna): Il progetto Aladin (Agroalimentare Idrointelligente)
– Massimo Lazzari (VESPA, UNIMI): La meccanizzazione per l’agricoltura di precisione



Contenuti correlati

  • Vodafone testa un sistema IoT di monitoraggio e sicurezza per droni

    Vodafone ha incominciato la sperimentazione del primo sistema al mondo per il controllo e la sicurezza del traffico dei droni. L’approccio pionieristico di Vodafone utilizza la tecnologia innovativa Internet of Things (IoT) 4G per proteggere gli aeromobili...

  • Intelligenza Artificiale 2.0: a Milano il primo evento Italiano dedicato al lavoro con i droni

    Il 26 e il 27 maggio, a Milano, si svolgerà il primo evento Italiano incentrato sul lavoro con i droni e sulla computer vision, organizzato da ProjectEMS. Tra i temi trattati durante l’evento si indagherà sul ruolo...

  • L’innovazione premia con Siemens Pack Award

    Dal 29 maggio al 1 giugno 2018 tornerà Ipack-IMA a Fiera Milano Rho: importante appuntamento per tutti i costruttori di macchine per il packaging. Quest’anno sarà reso ancora più imperdibile da Siemens Pack Award, il concorso a...

  • A&T presenta Spark-Up, un nuovo network per l’innovazione

    Spark-Up è la nuova iniziativa di A&T – Automation & Testing, destinata ad offrire ad aspiranti giovani aziende, investitori, nonché operatori economici e industriali, un’eccezionale piattaforma di networking per incentivare la crescita di nuovi soggetti imprenditoriali nel...

  • Alleanza strategica tra Interpack, Ipack-Ima e Ucima

    Le fiere interpack e Ipack-Ima hanno siglato un’alleanza strategica. Secondo i termini dell’accordo, le manifestazioni si daranno reciproco supporto per le proprie fiere dedicate al packaging tenute a Düsseldorf e Milano. L’intesa prevede anche che Ucima (l’associazione...

  • I Digital Innovation Hub ad A&T per il rilancio della manifattura italiana

    Le tecnologie avanzate sono alla base del progresso in ogni settore del sistema economico e del sistema sociale. La produzione manifatturiera e l’affidabilità della produzione (nei processi produttivi e nei prodotti), la logistica, la capacità di espansione...

  • Il futuro della manodopera tema chiave per l’industria a ISS Europe

    Temi chiave al SEMI Europe Industry Strategy Symposium (ISS Europe) 2018, che si terrà a Dublino dal 4 al 6 marzo, saranno l’istruzione Stem (Science, Technology, Engineering, Mathematics) e il serbatoio di talenti, entrambi di fondamentale importanza per...

  • Beckhoff Technology Day 2018: tre giornate di formazione tecnica

    Il 6, 7 e 8 marzo si terranno tre giornate di formazione tecnica a Milano, Treviso e Bologna, durante le quali end user, OEM e system integrator potranno toccare con mano le ultime interessanti novità di Beckhoff....

  • ICS Forum: di sicurezza non si parla mai abbastanza…

    “La cyber security è un fattore di sviluppo, un asset critico per fare bene business, un servizio fondamentale per chi vuole investire in Italia”: questa frase di Stefano Panzieri, docente dell’Università degli Studi Roma Tre, riassume perfettamente quanto emerso...

  • L’evoluzione digitale dei processi di service

    L’informatizzazione e la digitalizzazione offrono nuove opportunità di business, nell’ambito dei servizi al prodotto e del post-vendita, in tutti i settori manifatturieri. Per poter cogliere al meglio questa occasione, le aziende e i fornitori di servizi devono tuttavia sviluppare skill ed expertise in...

Scopri le novità scelte per te x