ABB invita le università di tutto il mondo a presentare proposte di sovvenzioni per la ricerca

Attraverso il Research Grant Program ABB estende il gruppo dei propri partner universitari. Grazie alla collaborazione con le università, l’azienda sostiene un ecosistema di innovazione collaborativa.

Pubblicato il 10 ottobre 2012

ABB, gruppo di punta nelle tecnologie per l’energia e l’automazione, invita gli istituti accademici e di ricerca di tutto il mondo a presentare delle proposte per sostenere promettenti studenti laureati con progetti che combinino attività di ricerca accademica con applicazioni industriali nel campo dell’energia e automazione. ABB collabora già con diversi gruppi accademici di ricerca in tutto il mondo. Il Research Grant Program di ABB si prefigge di ampliare e completare la cerchia dei partner universitari dell’azienda.

Attraverso questo programma di collaborazione con le università, ABB rafforza il suo impegno per un approccio Open Innovation (Innovazione aperta). “Grazie alla collaborazione fra i centri di ricerca Corporate di ABB, i migliori studenti laureati e i docenti di tutto il mondo, ABB prevede di sostenere un ecosistema dell’innovazione collaborativa”, ha dichiarato Prith Banerjee, Executive Vice President e Chief Technology Officer di ABB.

Il processo di richiesta partirà il 1° novembre 2012 e terminerà il 30 novembre 2012. Il finanziamento sarà approvato per un anno alla volta, ma il programma è volto a finanziare progetti nel corso di diversi anni. Le borse di studio varieranno in genere da 50.000 a 80.000 dollari l’anno e il ricercatore principale o il richiedente principale deterrà una posizione come professore associato a un’università, un college universitario o istituto di ricerca.

I candidati vincitori saranno informati entro il 31 dicembre 2012 e il finanziamento avrà inizio il 1° gennaio 2013.

ABB: www.abb.com 



Contenuti correlati

  • Un limitatore di coppia innovativo per l’eolico

    Dopo la Cina e gli USA, la Germania è il terzo produttore mondiale di energia eolica e, con più di 50.000 MW, si è affermata nel 2016 come la più grande potenza eolica in Europa. In totale,...

  • Tech Boys and Girls

    Sarà la familiarità con la ‘nostra’ terra di Sicilia, oppure il feeling che oramai ho stabilito con i giovani ricercatori italiani, ma l’incontro in videochiamata con la dottoressa Ilenia Tinnirello mi ha riempito di gioia oltre che...

  • Libertà di movimento per le reti industriali

    I sistemi wireless industriali offrono nuove possibilità in quanto soluzioni versatili ed efficienti nel campo dell’automazione. Con Wireless Lan o Bluetooth, le costose canalette per i cavi vengono sostituite da una moderna tecnologia wireless e le utenze...

  • Dalla UE via libera all’acquisizione di B&R da parte di ABB

    B&R è ora il centro di competenza globale di ABB per quanto riguarda l’automazione di macchina e di fabbrica. Dopo l’approvazione da parte delle autorità garanti della concorrenza dell’Unione Europea, l’acquisizione è divenuta giuridicamente effettiva il 6...

  • L’automazione vola sulla spinta ‘4.0’ – Parte II

    Per il quarto anno consecutivo il comparto Automazione rappresentato in Anie mostra un andamento positivo e gli incentivi del Piano Industria 4.0 fanno ben sperare per il prossimo futuro, così ha riferito Fabrizio Scovenna, presidente Anie Automazione, presentando l’Osservatorio...

  • Universal Robots+ si aggiudica il riconoscimento Best of 2017 assegnato da Industriepries

    La giuria di Industriepries, prestigioso premio assegnato in Germania alle soluzioni industriali innovative in grado di combinare vantaggi economici e tecnologici a benefici sociali e ambientali, ha conferito a Universal Robots+, la piattaforma online che offre accessori...

  • Innovazioni per l’automotive, ecco la Motorvehicle University of Emilia-Romagna

    Sono ufficialmente aperti i bandi d’iscrizione per gli studenti italiani e dei Paesi appartenenti all’Unione Europea alle lauree magistrali internazionali e inter-ateneo promosse dall’associazione Motorvehicle University of Emilia-Romagna (MUNER) dedicate ai sei indirizzi di specializzazione in Advanced...

  • Aventics si aggiudica Vector Horizon Technology

    Vector Horizon Technology (VHtek) è un’azienda statunitense con sede a Bowling Green, Kentucky, che si occupa dell’attività di gestione, progettazione, ricerca, sviluppo, prototipazione di prodotti e applicazioni nell’azionamento elettromeccanico ed elettro-idraulico principalmente per l’uso su medio-grandi motori....

  • I robot “vivono” più a lungo con Lapp

    Otto milioni di cicli (o dieci se tutto procede correttamente) e poi arrivano il primo fermo macchina o interventi di manutenzione per la maggior parte dei robot industriali. Questo succede perché i cavi si usurano quando vengono...

  • Tre giorni di incontri per Cemep fra automazione, energia e ICT

    Nei tre giorni di incontri si terranno anche le riunioni dei quattro Gruppi Industriali che costituiscono il Cemep, ovvero motori elettrici di bassa e alta tensione, inverter e UPS (Gruppi Statici di Continuità). Cemep rappresenta un mercato...

Scopri le novità scelte per te x