ABB intende acquisire GE Industrial Solutions

L’acquisizione rafforzerà la posizione globale di ABB nel campo dell'elettrificazione

Pubblicato il 25 settembre 2017

ABB ha annunciato l’acquisizione di GE Industrial Solutions, il business globale di GE per le soluzioni per l’elettrificazione. GE Industrial Solutions ha profonde relazioni con i clienti in più di 100 Paesi e una consolidata base installata con forti radici in America del Nord, il più grande mercato di ABB. GE Industrial Solutions ha sede ad Atlanta, in Georgia, e conta circa 13.500 dipendenti nel mondo. Nel 2016, GE Industrial Solutions ha registrato un fatturato di circa 2,7 miliardi di dollari, con un margine EBITDA operativo di circa 8 percento e un margine EBITA operativo di circa il 6%.

ABB acquisirà GE Industrial Solutions per 2,6 miliardi di dollari; la transazione sarà operativamente in crescita dal primo anno. ABB si aspetta di realizzare circa 200 milioni di dollari di sinergie sui costi annuali entro il quinto anno, fattore fondamentale per portare GE Industrial Solutions a prestazioni allineate. Parte integrante della transazione per la creazione di valore globale, ABB e GE hanno deciso di stabilire un rapporto strategico di lungo termine per la fornitura dei prodotti ABB che GE acquista oggi. “Con GE Industrial Solutions, rafforziamo la nostra posizione globale di ‘numero 2’ nell’elettrificazione ed espandiamo il nostro accesso al mercato nord americano, di grande interesse per noi” ha detto il CEO di ABB Ulrich Spiesshofer. “Congiuntamente all’accordo strategico di lungo termine per la fornitura con GE, questa transazione crea un valore significativo per i nostri azionisti”.
Spiesshofer aggiunge: “Con il team di GE Industrial Solutions, porteremo a compimento i nostri piani consolidati per integrare in maniera disciplinata questo business all’interno della famiglia globale ABB, allineando le performance. Il prossimo passo prevede una fase di gestione attiva del portafoglio, in linea con lo spostamento del nostro centro di gravità previsto dalla nostra Next Level strategy, rafforzando la competitività, soprattutto nel mercato nordamericano e riducendo i rischi con un business a ciclo breve”.

“Questa combinazione unisce due aziende globali con un vasta complementarietà nella protezione elettrica e nella distribuzione” ha detto John Flannery, CEO di GE. “ABB riconosce il valore delle nostre persone, delle competenze di settore e la nostra capacità di operare nei segmenti di cui abbiamo una profonda esperienza. GE, inoltre, trarrà benefici grazie alla relazione strategica per la fornitura di prodotti da parte di ABB, grazie al lavoro congiunto tra le due società”.

GE Industrial Solutions sarà integrata nella divisione ABB Electrification Products (EP): questa integrazione darà vita a un portafoglio globale unico e a un’offerta molto completa per i clienti nordamericani e globali. Essi potranno beneficiare delle tecnologie innovative di ABB e dell’offerta digitale ABB AbilityTM unite alle soluzioni complementari e all’accesso al mercato di GE Industrial Solutions.
L’acquisizione prevede un accordo di lungo termine per l’utilizzo del marchio GE. ABB continuerà a operare con il management team di GE Industrial Solutions e la sua forza di vendita. Dopo la chiusura dell’acquisizione, questa transazione avrà un effetto iniziale sul margine EBITA operativo di EP. ABB si impegna a riportare la divisione EP entro il corridoio di margine del 15-19% entro il 2020. Tarak Mehta, presidente della divisione EP di ABB, ha dichiarato: “Questa acquisizione rafforza la nostra posizione come partner preferenziale per l’elettrificazione a livello globale e in Nord America. Saremo lieti di lavorare con i clienti e i channel partner di GE Industrial Solutions e di ABB per creare nuove opportunità in questo mercato altamente attrattivo per la nostra divisione. Abbiamo un chiaro programma di integrazione per realizzare le sinergie che scaturiscono da questa combinazione e per riportare il nostro business nel corridoio di margine previsto, entro il 2020”.

La divisione EP di ABB offre oltre 1,5 milioni di prodotti ai clienti in tutto il mondo ogni giorno attraverso una rete globale di channel partner e clienti finali. EP offre un portafoglio completo di prodotti di bassa e media tensione e soluzioni per un flusso dell’elettricità più smart e più affidabile dalla sottostazione alla presa. A seguito di questa transazione, ABB ha deciso di sospendere il programma di riacquisto delle azioni precedentemente annunciato.
La chiusura della transazione è prevista per il primo semestre del 2018 ed è soggetto alle consuete verifiche Antitrust.



Contenuti correlati

  • ABB e Università di Genova, premio alle tesi su Digitalizzazione e Smart Cities

    La digitalizzazione attraverso l’Internet of Things nell’industria della generazione di energia e Smart grids e smart cities. Questi i temi dei due Premi di Laurea intitolati alla memoria dell’ingegner GB Ferrari, istituiti da ABB presso l’Università degli...

  • Auto elettriche: vendite in aumento secondo Avvenia

    Perderanno valore petrolio, platino e palladio, si rivaluteranno invece cobalto e litio: a metterlo in evidenza, analizzando l’andamento del mercato delle auto elettriche, è Avvenia, uno dei maggiori player italiani nell’ambito dell’efficienza energetica e della sostenibilità ambientale....

  • ABB e Arkad, joint venture per il settore oil & gas EPC

    ABB e Arkad Engineering & Construction hanno firmato un accordo per formare una joint venture per realizzare progetti EPC (Engineering, Procurement and Construction) nel settore oil & gas. L’attuale settore oil & gas EPC di ABB sarà...

  • ABB premia il Comune di Sestriere

    Il Comune di Sestriere si è aggiudicato il premio ABB “Il comune più digitale” all’interno del progetto Cresco, ideato da Fondazione Sodalitas e promosso come alleanza fra Pubbliche amministrazioni, Università e Imprese, con l’obiettivo di promuovere comportamenti...

  • SAVE 2017, tutto pronto a Verona per incontrare IoT e Industria 4.0

    Ancora pochi giorni e si alzerà il sipario sull’undicesima edizione di SAVE, mostra convegno dedicata alle Soluzioni e Applicazioni Verticali di Automazione, Strumentazione, Sensori. L’evento si terrà a Veronafiere il 18 e 19 ottobre 2017. SAVE tornerà con...

  • Data intelligence con Historian 7.0 SP3

    ServiTecno, che distribuisce e supporta in Italia i prodotti software di GE Digital, ha reso disponibile sul mercato italiano il pacchetto software Historian 7.0 SP3. Come strumento appositamente pensato per supportare l’Industrial Internet, Historian è una diffusa...

  • Forum Telecontrollo: mancano pochi giorni al via

    A Verona, nella storica cornice del Palazzo della Gran Guardia, il 24 e 25 ottobre torna il Forum Telecontrollo: la mostra-convegno dedicata al “Telecontrollo Made in Italy. Evoluzione IoT e digitalizzazione 4.0”, organizzata dal Gruppo Telecontrollo, Automazione...

  • Monitoraggio della qualità della tensione e dei consumi elettrici con Linax PQ5000

    Linax PQ5000, proposto da GMC-Instruments, combina le caratteristiche di un analizzatore della qualità di tensione in conformità alla norma IEC 61000-4-30 Ed. 3° Classe A, con funzioni per il monitoraggio dei consumi di energia secondo IEC 62586-2...

  • SAP acquisisce Gigya e rafforza la sua esperienza nella customer experience

    SAP ha annunciato di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione di Gigya, un market leader per quanto concerne la gestione dell’identità dei clienti e l’access management. Alcuni dei più noti analisti indipendenti, e più recentemente Forrester Research,...

  • ABB accelera sul digitale per la generazione di energia e per l’industria dell’acqua

    ABB annuncia la sua nuova strategia digitale che permette ai clienti del settore della generazione di energia e dell’industria dell’acqua di sfruttare appieno il potenziale dei big data e della digitalizzazione, per evolversi, trasformarsi e prosperare grazie...

Scopri le novità scelte per te x