ABB ha acquisito NUB3D, start-up spagnola esperta in soluzioni 3D

ABB rafforza l’offerta digitale con l’acquisizione di NUB3D, start-up spagnola leader nelle soluzioni di ispezione e controllo di qualità digitale

Pubblicato il 15 febbraio 2017

La tecnologia rappresenta il futuro della produzione flessibile che permette un elevato livello di automazione tramite l’analisi di dati a livello avanzato che può essere utilizzata per ottimizzare i processi produttivi. NUB3D è una società privata con sede a Barcellona che fornisce tecnologie basate su sensori di scansione a luce bianca in 3D, che utilizzano scansioni digitali per ottimizzare l’ispezione e la garanzia di qualità nella produzione. I sensori sono in grado di rilevare difetti sui prodotti con un elevatissimo livello di precisione. Combinando la comprovata competenza di classe mondiale di NUB3D nella visione in 3D e nella metrologia con il marchio ABB, riconosciuto in tutto il mondo per la sua offerta e il suo supporto ai clienti, la multinazionale elvetica sarà in grado di creare sistemi ‘chiavi in mano’ automatizzati di ispezione e di controllo della qualità per produttori del settore automobilistico, del settore aerospaziale e di altri settori nel campo dei metalli e delle materie plastiche.
NUB3D entrerà a far parte del business Robotics della divisione ABB Robotics and Motion e del nuovo centro globale di applicazione della metrologia 3D in ABB.

L’acquisizione amplia il portafoglio del Gruppo nelle soluzioni ABB Ability, che collegano i clienti all’Internet of Thing Industriale. ABB Ability si basa su una piattaforma cloud intelligente utilizzando dispositivi interconnessi al fine di generare informazioni digitali fruibili per una vasta gamma di clienti.
Le due società hanno concordato di non rivelare il valore della transazione.
“Con questa acquisizione ci stiamo avvicinando sempre più alla fabbrica del futuro. Poiché i processi di automazione dei nostri clienti diventano sempre più avanzati e i cicli produttivi si accorciano sempre di più, la possibilità di automatizzare in modo efficiente i controlli di qualità diventa un vantaggio competitivo decisivo” ha dichiarato Sami Atiya, presidente della divisione Robotics and Motion di ABB. “La combinazione della robotica con il software è fondamentale per l’implementazione del digitale e per l’espansione di ABB Ability come fattore chiave della nostra stategia Next Level”.

I produttori devono sempre di più migliorare la qualità e la produttività accettando allo stesso tempo una maggiore variabilità del prodotto e una personalizzazione in lotti più piccoli. La tecnologia dei sensori in 3D di NUB3D registra e compara rapidamente dati geometrici molto dettagliati e dati di superficie con modelli CAD digitali rendendo possibile l’automazione del controllo dei componenti prodotti e delle loro singole parti consentendo alle fabbriche di ridurre i tempi del ciclo di produzione mentre aumenta la qualità e si riduce il rischio di errori di controllo sotto il profilo qualitativo.
“Questo è il momento perfetto e per noi ABB è il partner perfetto per accelerare la nostra espansione nel crescente mercato della metrologia 3D” ha aggiunto Jorge Rodrigues, CEO di NUB3D. “La piattaforma ABB Ability integra perfettamente il nostro uso di soluzioni digitali e il portafoglio nella robotica all’avanguardia e la vasta presenza globale di ABB renderanno possibile sfruttare al massimo il nostro vantaggio pionieristico nelle soluzioni robotiche integrate di controllo”.

ABB e NUB3D hanno già introdotto con successo due soluzioni di controllo di qualità all’avanguardia completamente robotizzate per ispezioni di controllo off- e in-line che usano sensori a luce bianca 3D di NUB3D e che sono già commercializzate con i nomi FlexInspect e InspectPack.



Contenuti correlati

  • ABB e Politecnico Milano continuano la loro collaborazione

    Mario Corsi, Amministratore Delegato di ABB Italia, e Ferruccio Resta, Rettore del Politecnico di Milano, hanno siglato il rinnovo della convenzione tra ABB e Polimi fino al 2020 rafforzando per un ulteriore triennio il loro legame. Un sodalizio...

  • VIA Technologies, ecco VIA ARTiGO A630, un sistema per soluzioni commerciali M2M e IoT

    VIA Technologies annuncia la disponibilità di VIA ARTiGO A630, un sistema fanless dal design ultracompatto adatto allo sviluppo di soluzioni commerciali M2M e IoT. VIA ARTiGO A630 include un processore SoC dual-core VIA Cortex-A9 da 1.0GHz, opzioni...

  • Elettrificazione, Danfoss acquisisce Visedo

    Danfoss continua a investire nelle innovazioni finalizzate alla crescita con l’acquisizione di Visedo, specializzato nelle soluzioni elettriche per veicoli pesanti e mezzi marittimi. Con questa operazione, Danfoss risponde alla domanda crescente di soluzioni elettriche per ridurre le emissioni...

  • ABB e HPE portano l’intelligenza all’interno degli impianti industriali

      ABB e Hewlett Packard Enterprise hanno siglato una partnership strategica globale per combinare le soluzioni digitali ABB Ability con le innovative soluzioni di hybrid IT di HPE. La partnership metterà a disposizione dei clienti soluzioni in...

  • Elettronica di azionamento in rete e caratteristiche IoT all’SPS IPC Drives

    La nuova serie di sistemi di distribuzione di campo Nordac Link di Nord Drivesystems, progettata per gli impianti intralogistici in rete con molti assi azionati, assicura un’esperienza utente particolarmente buona. Questi inverter e sistemi di avviamento permettono la...

  • Abb svela l’ultimo nato della famiglia YuMi

    Abb ha presentato in anteprima alla International Robotics Exhibition (iRex) 2017 di Tokio il nuovissimo robot collaborativo a un braccio. Come il predecessore YuMi, introdotto nel 2015 per l’assemblaggio e manipolazione di piccoli pezzi, il nuovo robot ha...

  • Italtel cerca giovani start up IoT e Industry 4.0-oriented

    Italtel ha lanciato un programma di Open Innovation allo scopo di individuare start up e giovani imprese con cui fare innovazione, acquisire tecnologie e prodotti market-ready e andare congiuntamente su mercati verticali come Industry 4.0, Smart City,...

  • Proficloud, il sistema IoT aperto per sviluppare servizi cloud

    Proficloud di Phoenix Contact è un sistema IoT aperto che permette di realizzare la soluzione adatta per ogni applicazione basata su cloud, sia essa dedicata all’acquisizione, all’analisi di dati o di un concetto di automazione completo. Grazie...

  • ABB e Università di Genova, premio alle tesi su Digitalizzazione e Smart Cities

    La digitalizzazione attraverso l’Internet of Things nell’industria della generazione di energia e Smart grids e smart cities. Questi i temi dei due Premi di Laurea intitolati alla memoria dell’ingegner GB Ferrari, istituiti da ABB presso l’Università degli...

  • IoT: i rischi di essere costantemente connessi alla rete

    L’Internet of Things è una realtà che si sta consolidando e insediando sempre di più nella nostra società. Un’arma a doppio taglio che, se da un lato viene in nostro aiuto rendendoci la vita più facile, dall’altro...

Scopri le novità scelte per te x