ABB e Arkad, joint venture per il settore oil & gas EPC

Pubblicato il 14 novembre 2017

ABB e Arkad Engineering & Construction hanno firmato un accordo per formare una joint venture per realizzare progetti EPC (Engineering, Procurement and Construction) nel settore oil & gas. L’attuale settore oil & gas EPC di ABB sarà trasferito alla nuova società in joint venture nella quale la società EPC saudita Arkad avrà la maggioranza delle azioni. Questa joint venture consentirà di servire meglio gli attuali e futuri clienti oil & gas EPC combinando i punti di forza complementari di Arkad e dell’unità ABB oil & gas EPC. La transazione è in linea con la strategia Next Level di ABB.

“La JV joint venture è in linea con la nostra strategia di ottimizzare costantemente il nostro portfolio continuando ad aumentare l’attenzione al cliente. I punti di forza di Arkad e la radicata conoscenza locale si integrano perfettamente con le competenze dell’unità Oil&Gas EPC, consentendole di raggiungere il suo pieno potenziale a beneficio dei clienti,“ ha affermato Peter Terwiesch, Presidente della divisione Industrial Automation di ABB. “Mentre il settore oil & gas EPC verrà trasferito alla nuova joint venture, ABB continuerà a servire il settore oil, gas & chemicals a livello globale attraverso le proprie soluzioni all’avanguardia di automazione, elettrificazione e digitalizzazione,“ ha aggiunto Terwiesch.

La nuova joint venture, Arkad-ABB S.p.A., fornirà l’intera gamma di servizi EPC integrati per impianti oil & gas comprese le attività di gestione progetti, ingegneria di processo, ingegneria multidisciplinare di dettaglio, approvvigionamenti, costruzione, avviamento e messa in marcia. Basandosi su oltre 50 anni di esperienza nel settore oil & gas EPC e oltre 300 progetti realizzati nel mondo.

Arkad è un contractor EPC integrato che offre soluzioni innovative per il settore energetico nel Regno dell’Arabia Saudita. Con quartier generale ad Al Khobar, Arkad è cresciuta significativamente nell’ultimo decennio, ha circa 9.000 dipendenti a tempo pieno e un consistente portafoglio di attività, a supporto di competenze EPC di primo livello in Arabia Saudita e nella regione. Costruita su competenze tecniche e spirito imprenditoriale, Arkad è anche impegnata a sviluppare e investire in professionalità e talenti locali come parte integrante delle proprie eccellenti capacità nel settore energetico.

Con una lunga lista di referenze di progetti EPC realizzati con successo nel Golfo, Arkad oggi è partner di eccellenza per molti business globali nel settore energetico, compresa Saudi Aramco, per la quale sta gestendo un progetto EPC per una delle maggiori pipeline al mondo. La Fase II del progetto Master Gas Program, una volta completata nel 2018, aumenterà la capacità fino a 12.5 miliardi di standard piedi cubi al giorno. Questi vitali gasdotti espanderanno significativamente le capacità di Saudi Aramco di fornire gas per alimentare impianti e facilities petrolchimiche in Arabia Saudita.

Hani Abdulhadi, Managing Director di Arkad ha commentato “Questa transazione è un importante tappa per Arkad che sta cercando di ampliare la propria presenza globale, che ci dà accesso a nuovi promettenti mercati, inclusa Algeria, Kuwait, Italia e Abu Dhabi. Rafforzerà ulteriormente e accrescerà il settore energetico EPC di Arkad-ABB e consentirà ulteriore crescita in Arabia Saudita e a livello internazionale. ABB è il partner ideale per Arkad e non vediamo l’ora di lavorare insieme e portare avanti il business.”

Alla chiusura dell’accordo, Arkad-ABB S.p.A. continuerà ad avere la sede a Sesto S.Giovanni (Milano) e i dipendenti e il management dell’unità Oil&Gas EPC di ABB verranno trasferiti nella nuova entità legale. La joint venture si avvarrà di tutte le esistenti competenze e delle consolidate referenze, assicurando continuità nelle conoscenza, nel team e nei processi per i progetti in corso e futuri.



Contenuti correlati

  • TE Connectivity tratta per acquisire la divisione entrelec di ABB

    TE Connectivity (TE), leader mondiale nella connettività e nei sensori, ha avviato trattative esclusive con ABB per acquisire le attività entrelec. La transazione è soggetta al soddisfacimento di alcune condizioni tra cui approvazioni regolamentari e la preventiva...

  • ABB è sponsor della Formula E, velocità su pista in formato elettrico

    “ABB FIA Formula E Championship” vede ABB come sponsor nella prima serie al mondo di competizioni automobilistiche FIA internazionali che utilizzano interamente veicoli elettrici. ABB e Formula E stanno collaborando in una partnership rivoluzionaria per promuovere la...

  • Robotica di servizio in mostra ad Automatica 2018

    Le ultime novità nella robotica di servizio professionale saranno in vetrina ad automatica dal 19 al 22 giugno a Monaco di Baviera, dove verranno proposti sia esempi concreti in settori consolidati, sia nuovi scenari applicativi. Si tratta...

  • ABB è il riferimento mondiale nei sistemi SCADA per il settore energetico

    ABB è il principale riferimento nel mercato globale dei sistemi SCADA (controllo, supervisione e acquisizione dati) per il settore della trasmissione e della distribuzione di energia da ARC Advisory Group, società di ricerca e consulenza tecnologica per...

  • ABB e Politecnico Milano continuano la loro collaborazione

    Mario Corsi, Amministratore Delegato di ABB Italia, e Ferruccio Resta, Rettore del Politecnico di Milano, hanno siglato il rinnovo della convenzione tra ABB e Polimi fino al 2020 rafforzando per un ulteriore triennio il loro legame. Un sodalizio...

  • ABB e HPE portano l’intelligenza all’interno degli impianti industriali

      ABB e Hewlett Packard Enterprise hanno siglato una partnership strategica globale per combinare le soluzioni digitali ABB Ability con le innovative soluzioni di hybrid IT di HPE. La partnership metterà a disposizione dei clienti soluzioni in...

  • Abb svela l’ultimo nato della famiglia YuMi

    Abb ha presentato in anteprima alla International Robotics Exhibition (iRex) 2017 di Tokio il nuovissimo robot collaborativo a un braccio. Come il predecessore YuMi, introdotto nel 2015 per l’assemblaggio e manipolazione di piccoli pezzi, il nuovo robot ha...

  • ABB e Università di Genova, premio alle tesi su Digitalizzazione e Smart Cities

    La digitalizzazione attraverso l’Internet of Things nell’industria della generazione di energia e Smart grids e smart cities. Questi i temi dei due Premi di Laurea intitolati alla memoria dell’ingegner GB Ferrari, istituiti da ABB presso l’Università degli...

  • ABB premia il Comune di Sestriere

    Il Comune di Sestriere si è aggiudicato il premio ABB “Il comune più digitale” all’interno del progetto Cresco, ideato da Fondazione Sodalitas e promosso come alleanza fra Pubbliche amministrazioni, Università e Imprese, con l’obiettivo di promuovere comportamenti...

  • Iuvo sviluppa esoscheletri robotici in collaborazione con Comau e Össur

    Iuvo, società spin-off dell’Istituto di Bio Robotica (Scuola Superiore Sant’Anna) attiva nel campo delle tecnologie indossabili, ha recentemente ricevuto un investimento congiunto da Comau e Össur. L’obiettivo dell’azienda è quello di creare strumenti indossabili, intelligenti e attivi,...

Scopri le novità scelte per te x