ABB acquisirà B&R: si prepara a conquistare il mondo dell’automazione

Pubblicato il 4 aprile 2017

ABB ha annunciato oggi l’acquisizione di B&R, fornitore indipendente di prodotti e software, nonché di soluzioni con architetture aperte per l’automazione di macchine e impianti, fra i più noti al mondo. Fondata nel 1979 da Erwin Bernecker e Josef Rainer, B&R ha sede a Eggelsberg, in Austria, e conta oltre 3.000 dipendenti, fra i quali almeno un migliaio dediti ad attività di R&S. Opera in 70 Paesi, per un fatturato 2015-2016 di 600 milioni di dollari, realizzati nel segmento di mercato dell’automazione di macchine e impianti che si stima vali 20 miliardi di dollari. L’operazione porterà alla nascita di un soggetto in grado di offrire un portafoglio completo di soluzioni per l’automazione industriale, combinando i prodotti (PLC, PC Industriali, servo attuatori), i software e le soluzioni innovative di B&R per le macchine moderne e l’automazione di fabbrica con l’ampia offerta di ABB nel campo della robotica, dell’automazione di processo, della digitalizzazione ed elettrificazione.

Tramite questa acquisizione ABB amplia la sua presenza nel campo dell’automazione industriale e sarà posizionata al meglio per cogliere tutte le opportunità di mercato offerte dalla Quarta Rivoluzione Industriale. Inoltre, ABB prosegue così nell’intento di rafforzare la sua presenza nel digital, completando il portfolio di soluzioni digitali per il mondo dell’industria, ABB Ability, con le piattaforme software di B&R, la sua larga base installata e le soluzioni ad hoc per i clienti.

“B&R appare come una gemma preziosa nel panorama dell’automazione di macchine e di fabbrica e questa combinazione rappresenta un’opportunità ‘unica nella vita’ da cogliere. Questa operazione segna un punto di non ritorno per ABB, in quanto B&R colma il vuoto storico all’interno dell’offerta di ABB per il mondo dell’automazione” ha dichiarato Ulrich Spiesshofer, CEO di ABB. “È un’unione perfetta e ci renderà l’unico fornitore nel campo dell’automazione industriale in grado di offrire ai clienti l’intero spettro delle soluzioni tecnologiche e software disponibili per la misura, il controllo, l’attuazione, la robotica, la digitalizzazione e l’elettrificazione. Questa acquisizione” ha proseguito il CEO “si sposa perfettamente con la strategia NextLevel. Con la nostra unica offerta digitale e la nostra base installata di oltre 70 milioni di dispositivi connessi, 70.000 sistemi di controllo e ora anche più di 3 milioni di macchine automatiche e 27.000 installazioni di fabbrica nel mondo, rendiamo i nostri clienti globali in grado di cogliere appieno le opportunità offerte dalla Quarta Rivoluzione Industriale”.

“Questa operazione rappresenta una fantastica opportunità per i clienti e i dipendenti di B&R. Siamo convinti che ABB rappresenti la migliore piattaforma per scrivere il prossimo capitolo della nostra storia di crescita. La sua presenza globale, l’offerta nel mondo digitale e il portfolio complementare al nostro rappresenteranno secondo noi la chiave per accelerare la nostra voglia di innovazione e crescita” ha commentato Josef Rainer, co-fondatore di B&R.
“Un segnale forte per i nostri dipendenti è il fatto che la nostra sede di Eggelsberg diventerà il prima centro a livello globale di ABB per l’automazione delle macchine e della fabbrica” ha affermato poi Erwin Bernecker, co-fondatore di B&R. “Secondo me la cosa più importante è che le due aziende e i rispettivi dipendenti vadano davvero d’accordo insieme e che la nostra storica sede giochi un ruolo così importante per il futuro”.

I dettagli dell’operazione non sono stati resi noti.



Contenuti correlati

  • Gli UPS Masterys di Socomec sono sempre più smart

    Il più recente sviluppo della continua innovazione Socomec combina la collaudata e comprovata tecnologia degli UPS Masterys con le tecnologie “smart” per offrire prestazioni ineguagliabili in termini di affidabilità e livello di servizio. Equipaggiato per le “Smart...

  • Soluzioni 4.0 ready

    Il panorama industriale sta evolvendo rapidamente e l’automazione integrata dei processi produttivi rende sempre più indispensabili infrastrutture di rete performanti e sistemi di connessione veloci e affidabili, a garanzia della massima competitività. Il nostro Paese è il...

  • I nuovi robot collaborativi Mitsubishi Electric

    A SPS IPC Drives dal 28 al 30 novembre 2017 a Norimberga, Mitsubishi Electric ha organizzato una dimostrazione live in ambiente Industry 4.0 e ha introdotto il nuovo robot collaborativo, che consente all’operatore di lavorare a stretto...

  • Siemens: accordo per l’acquisizione di Sarokal Test Systems

    Siemens ha annunciato di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione di Sarokal Test Systems Oy, azienda finlandese con sede a Oulu, fornitrice di soluzioni innovative per la verifica delle reti fronthaul, compresi i collegamenti tra i controllori radio centralizzati...

  • Chip Ethernet SoC con gigabit physical layer e connettività CC-Link IE

    CC-Link Partner Association (CLPA) ha annunciato l’apertura di nuove possibilità di mercato da parte di Renesas Electronics Corporation, un fornitore di primo livello di soluzioni avanzate per semiconduttori che si sta aprendo a nuove opportunità di mercato...

  • Al via il Smart Connected Assembly Roadshow

    È partito ieri da Torino lo Smart Connected Assembly Roadshow. Per Atlas Copco è l’occasione per mostrare le sue più innovative soluzioni di assemblaggio sviluppate in partnership con i più grandi OEM. Un’occasione da non perdere per...

  • 50 anni di attività per Kawasaki Robotics

    Alla recente fiera internazionale Irex di Tokyio, Kawasaki Robotics – partner di Tiesse Robot – ha lanciato due nuovi robot modelli RS7N e RS7L e il nuovo robot BX200X a polso cavo, oltre a celebrare i 50...

  • Il panel PC industriale interattivo AFL3-W22C-ULT3

    IEI Technology ha realizzato AFL3-W22C-ULT3, il panel PC industriale fanless con display wide 21.5″, risoluzione 1920×1080 e SoC Intel Skylake di 6a Gen. Core i5/Celeron con Intel HD Graphics 520 integrata per eccellenti prestazioni grafiche, grazie al...

  • Obiettivo cybersecurity futuristica in un mondo frammentato

    Riportiamo di seguito l’intervento di Mark McLaughlin, CEO di Palo Alto Networks Il tema del World Economic Forum di quest’anno, “Creare un futuro condiviso in un mondo frammentato”, è particolarmente adatto per noi che ci dedichiamo a...

  • Mobilità sostenibile a Davos firmata ABB

    In occasione dell’annuale World Economic Forum che si è svolto nei giorni 23-26 gennaio 2018, la città di Davos e ABB si sono unite in una partnership a lungo termine per fornire un’infrastruttura elettrica per il trasporto...

Scopri le novità scelte per te x

  • Gli UPS Masterys di Socomec sono sempre più smart

    Il più recente sviluppo della continua innovazione Socomec combina la collaudata e comprovata tecnologia degli UPS Masterys...

  • Soluzioni 4.0 ready

    Il panorama industriale sta evolvendo rapidamente e l’automazione integrata dei processi produttivi rende sempre più indispensabili infrastrutture...