A MSV 2017 soluzioni Comau per la saldatura e la stampa in 3D

Comau presenta le sue tecnologie robotizzate più avanzate per la saldatura ad arco, la saldatura a punti, applicazioni di Pick & Place e come supporto alla stampa 3D, alla fiera MSV di Brno, in Repubblica Ceca, dal 9 al 13 ottobre 2017

Pubblicato il 10 ottobre 2017

Alla fiera MSV di Brno, in Repubblica Ceca (9-13 ottobre 2017) Comau presenta le sue tecnologie robotizzate più avanzate per la saldatura ad arco, la saldatura a punti, applicazioni di pick&place e come supporto alla stampa 3D. Nello stand G2, padiglione 1, è allestita una stazione di saldatura completa equipaggiata con due robot Comau Racer7-1.4 e NJ40 e l’innovativa Spot Welding Machine, la tecnologia a polso cavo con welding gun integrata brevettata da Comau, utilizzata per la saldatura del telaio di molte vetture prodotte negli stabilimenti del Gruppo FCA (Fiat 500 in Polonia e Maserati Quattroporte in Italia). Completano l’offerta dedicata a operazioni di saldatura, le famiglie di robot di piccola taglia Racer3, Racer5 e Rebel-S, integrati con il controllo avanzato R1C lightweight da 19” e con protocollo di comunicazione Powerlink (Padiglione P).

Infine, per presentare applicazioni robotizzate destinate alla stampa tridimensionale, un tema di grande interesse nel settore industriale attuale, un robot Racer 7-1.4 Comau posiziona un filamento seguendo un percorso predefinito, creando così diversi modelli 3D.

Il portfolio che Comau porta a MSV 2017 dimostra la grande attenzione che l’azienda dedica a questo comparto: dagli Scara ai robot con piccolo payload, fino agli antropomorfi di taglia più grande dotati di welding guns. L’ampia offerta di robot Comau si rivolge tanto al settore automotive, quanto alla general industry, dove l’alta qualità, produttività e performance tecniche elevate sono condizioni indispensabili per consentire alle aziende clienti di raggiungere i più alti standard produttivi.



Contenuti correlati

  • Productronica: si alza l’asticella per la produzione elettronica

    Dove va l’industria elettronica? A questa domanda ha risposto Productronica, in scena dal 14 al 17 novembre 2017 nel centro fieristico di Monaco di Baviera: 1.200 espositori da 42 Paesi hanno presentato le loro novità nel campo...

  • Robotica collaborativa: ciclo di incontri sulle tecnologie di Industria 4.0

    La quarta rivoluzione industriale, o Industria 4.0, sta profondamente cambiando i modelli produttivi tradizionali nell’industria manifatturiera, attraverso la completa convergenza tra i sistemi fisici e digitali, l’interconnessione e il collegamento a Internet delle macchine, le analisi complesse...

  • Robotica di nuova concezione per la manutenzione predittiva

    I guasti alle macchine continuano a cogliere di sorpresa molte società. La tendenza prevalente è quella di risolvere i problemi nel corso dei fermi macchina imprevisti o di implementare una manutenzione preventiva in base a calendari stabiliti...

  • Risparmio energetico con i monitor integrati per interruttori e sensori Texas Instruments

    Texas Instruments ha presentato due dispositivi MSDI (Multi-Switch Detection Interface) che consumano fino al 98 percento in meno di energia del sistema rispetto a soluzioni discrete convenzionali. TIC12400 e TIC12400-Q1 sono i primi monitor per interruttori e...

  • Additivo e realtà virtuale, Berzolla: l’innovazione corre veloce in Dallara

    In Dallara la produzione additiva riduce i tempi di test e prototipazione, accelerando lo sviluppo di nuovi modelli di vetture abbreviando il passaggio dall’idea al prodotto finale, come spiega Alessandro Berzolla, Chief operations officer Dallara. Realtà virtuale...

  • Produttività triplicata per Weerg grazie a HP Jet Fusion 4200

    A soli 3 mesi dall’installazione della prima HP Jet Fusion 4200 e dal successivo debutto nel mercato del 3D Printing, Weerg.com triplica la capacità produttiva con l’acquisto di altri due sistemi di stampa dello stesso modello. L’e-commerce,...

  • Iuvo sviluppa esoscheletri robotici in collaborazione con Comau e Össur

    Iuvo, società spin-off dell’Istituto di Bio Robotica (Scuola Superiore Sant’Anna) attiva nel campo delle tecnologie indossabili, ha recentemente ricevuto un investimento congiunto da Comau e Össur. L’obiettivo dell’azienda è quello di creare strumenti indossabili, intelligenti e attivi,...

  • SIRI e A&T uniti per sviluppare un percorso di formazione sulla robotica in Italia

    Sviluppare un percorso di formazione permanente sulla robotica italiana: nell’ottica di accelerare il processo di trasformazione dell’industria tramite una diffusione seria, concreta e professionale della cultura robotica in Italia, Domenico Appendino, Presidente dell’Associazione Italiana di Robotica e Automazione...

  • Automotive: in Abruzzo un polo d’eccellenza

    L’industria automobilistica è un settore chiave per l’economia europea, che offre oltre 12 milioni di posti di lavoro ed è essenziale per il sistema produttivo. In Italia, nello specifico, le imprese sono 2.700, con circa un milione...

  • FANUC, un robot IP67 per il lavaggio industriale

    FANUC introduce il robot R-2000iC/210WE per applicazioni di lavaggio industriale in ambienti gravosi. Questo robot completa l’offerta della serie R-2000iC ed è caratterizzato da una struttura meccanica avanzata che soddisfa le esigenze stringenti dell’industria automobilistica, dai costruttori...

Scopri le novità scelte per te x